Diventa Uno Di Noi


... una parola!

Per la verità diventare soccorritore non è poi così difficile: basterebbe studiare, applicarsi con un pò di sacrificio iniziale e poi le cose scivolano via, inizia la "grande avventura umana", si testano le proprie forze, si mettono alla prova le proprie capacità e soprattutto ci si mette alla prova (ce la farò o non ce la farò? Avrò paura? Sverrò o mi spaventerò? E tutte le legittime domande che ci possono venire in mente, nessuna esclusa...) e via di questo passo.

Ma il punto non è toccato ancora: diventare uno di noi cosa mai potrà significare?
Proviamo a spiegarlo.

Noi tutti della Croce Verde Baggio proveniamo dalle più svariate esperienze di vita, dalle innumerevoli istanze personali, dalle aspettative che ci poniamo nella ricerca del meglio per noi stessi.
Chi per senso di altruismo, chi per spirito caritatevole, chi per soddisfare personali pulsioni, chi per provare un'esperienza, chi per capire, chi per... e soprattutto non abbiamo un filo comune che ci leghi se non l'esperienza nell'ambito dell'Associazione.
Esperienze che hanno un comune denominatore: la sofferenza.

Partendo da diverse radici non possiamo far altro che condividere il nostro "lavoro" (ma non è un sostantivo esatto, anzi...) riempendolo soprattutto di entusiasmo, perchè di fronte alla sofferenza, al tempo trascorso in attesa di essere "in servizio", al sacrificio delle notti passate insonni, se non ci fosse l'entusiasmo di fondo, non potremmo certamente dare un senso a ciò che facciamo.

E tutto questo, credete, non è accademico: spesso fra noi serpeggia lo scoramento, la stanchezza, il dubbio, la fatica e molte domande iniziali non trovano più risposte se non nella condivisione dei valori che portiamo in servizio.

Spesso chi ci ascolta rimane meravigliato dallo scoprire che siamo capaci di sorridere e ridere delle nostre esperienze e non sa che è una sola difesa per esorcizzare quello che spesso altri non riuscirebbero a fare di fronte al dolore.

Nonostante questo, tutto il nostro modo di essere in Associazione, è mirato non a colmare dei vuoti personali ma di rendere il nostro "pieno" associativo sempre più disponibile agli altri, con coraggio, entusiasmo, voglia di rendere migliore la nostra presenza in seno al tessuto sociale di Baggio, da cui promana e del territorio cittadino.

Cos'è l'entusiasmo?
Accoglierci appena possibile con il sorriso sulle labbra ed accogliere tutti gli altri così, nonostante il sonno mancato e la fatica nella schiena e nelle braccia.
Mettere sempre al centro il benessere dell'Associazione, per rendere lo scopo societario sempre al massimo e tutto quello che ognuno è capace di portare al bene comune, con serenità e spirito di crescita, come avviene in ogni qualsivoglia consenso umano che desideri crescere e dare il massimo di sè.

Non si chiede a nessuno la luna nel pozzo ma semplicemente di condividere, chi più chi meno, ma in lealtà, tutto l'entusiasmo che molti di noi hanno; senza farsi spaventare dai normali errori, distrazioni, meschinità che tutte le esperienze comunitarie portano nel loro patrimonio genetico.

Se pensi di non sentirti all'altezza non farti spaventare da tante parole: porta semplicemente una mente aperta, uno spirito largo e lascia fluire da te tutto il potenziale che ognuno di noi porta con sè quando veste i colori della Croce Verde Baggio.

Se sei maggiorenne e pensi che la Croce Verde Baggio faccia al caso tuo compila il modulo ed invialo via fax o via mail oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per ulteriori chiarimenti.

I nuovi Volontari sono accolti nella nostra Associazione ancor prima del nuovo corso allievi.
Grazie al Progetto Accoglienza infatti potrai entrare a far parte attivamente della vita associativa sin da subito.

Grazie per averci aperto la tua porta personale.



By Joomla 1.7 Templates